Guide - articoli in archivio

  • La resistenza antisismica delle case prefabbricate in legno

  • Il tema dei terremoti è molto delicato oltre ad essere un problema con il quale noi italiani, purtroppo, siamo costretti a viverci. I fatti accaduti nel centro Italia nell’ultimo periodo hanno evidenziato che, ancora una volta, l’edilizia “sicura” ha fallito pesantemente, forse perché è ancora troppo poco considerata. Purtroppo, anche i numerosi organi di informazione non danno la giusta importanza al problema, generando molta confusione tra il pubblico e addirittura, in alcuni casi, fornendo una pessima informazione.

  • Case prefabbricate e la loro resistenza al fuoco

  • Purtroppo, è ancora molto diffusa l’idea che le case prefabbricate in legno hanno una scarsa resistenza al fuoco ed è per questo motivo che sono preferite a quelle in cemento e acciaio. Questo è dovuto al fatto che c’è ancora troppa poca informazione e poca pubblicità in merito all’edilizia ecologica e, soprattutto, alle proprietà e ai principi fisici del legno. La maggior parte delle persone pensa che sia una follia costruire una casa prefabbricata in legno, in quanto questo materiale si rivela poco idoneo alla realizzazione di moduli abitativi.

  • Quale colore scegliere per le pareti dell’abitazione?

  • Nel progetto strutturale riguardante una casa prefabbricata in legno è opportuno considerare anche la tinteggiatura delle pareti esterne che saranno maggiormente esposte ai raggi solari e alle intemperie. Prediligere una resa cromatica scura rispetto a una chiara non fa molta differenza, a meno che non si scelga un luogo preciso dove ubicare l’edificio. Di norma, le tinte più chiare sono ottime per riflettere i raggi e le radiazioni solari a differenza di quelle scure che assorbono calore.

  • Prefabbricata: una nuova idea di casa

  • Il settore immobiliare italiano vive un periodo di involuzione che coincide grossomodo con la crisi economica. Le imprese edili non lavorano più come una volta e, complice anche una limitata disponibilità di spesa da parte dell’acquirente medio, il settore appare stagnante.

  • Case di legno prefabbricate: caratteristiche e prezzi

  • Tra le soluzioni più gettonate per le strutture in prefabbricato, le case di legno prefabbricate sono caratterizzate dal fatto di ottenere un ottimo isolamento termico e acustico.

  • Case prefabbricate ecologiche: progetti e impianti

  • Nel momento in cui si decide di acquistare una delle case prefabbricate ecologiche presenti sul mercato, ci si trova di fronte a una serie decisioni da prendere. L’acquisto di un immobile, infatti, comporta profonde riflessioni su costi, esigenze e aspettative.

  • Regole per risparmiare soldi ed energia

  • Una casa prefabbricata in legno è una valida soluzione in fatto di risparmio energetico. Ecco allora che diventa molto importante sapere quali sono le regole principali da rispettare affinché il costo delle bollette di luce e gas sia contenuto, ad esempio è utile valutare attentamente se installare una caldaia di potenza ridotta, prevedere una centralina per la regolazione automatica della temperatura, optare per un impianto di ventilazione meccanica e come fare per limitare o evitare l’uso di scaldabagni.

  • Rischio allagamenti nelle case prefabbricate

  • Il legno non è amico del fuoco, ma certamente nemmeno dell’acqua. Ecco pertanto che viene spontaneo chiedersi cosa possa accadere a una abitazione prefabbricata realizzata completamente, o prevalentemente, in legno nel caso di allagamento del territorio nel quale si trova.

  • Fibra di legno per case prefabbricate

  • La fibra di legno è per eccellenza uno dei materiali naturali più usati per le case prefabbricate in legno in quanto garantisce un ottimo isolamento termico e acustico, è traspirante, permeabile, igroscopico, ovvero è un ottimo regolatore dell’umidità, e inoltre è realizzata con un ciclo produttivo a basso impatto ambientale. Scopriamo allora nel dettaglio tutti i benefici e i vantaggi di questo materiale naturale e come viene utilizzato.

  • Case prefabbricate in legno per il campeggio

  • Una casa prefabbricata in legno può essere un tipo di costruzione adatta anche a un campeggio? La risposta è sì. Certamente questo tipo di scelta ha molti vantaggi, ma è importante valutare con attenzione tutti gli aspetti: il tipo di investimento, il numero di edifici che si intende realizzare, la superficie di ogni singola casa, le caratteristiche tecniche e costruttive a beneficio del risparmio energetico e dell’energia rinnovabile.

  • Le case prefabbricate in legno sono “passive”?

  • Cosa significa che la casa in legno è una “casa passiva”? Come è possibile potenziare il rendimento energetico di queste abitazioni ottenendo un notevole risparmio sulle bollette di luce e gas? Con questa Guida si vogliono fornire le risposte a queste e a tante altre domande inerenti il risparmio energetico, spiegando inoltre cosa si intende con espressioni ricorrenti come CasaClima Gold e Casa Energy Plus.

  • Case prefabbricate in legno antisismiche

  • Le case prefabbricate in legno sono considerate costruzioni antisismiche a tutti gli effetti tanto che sono molto diffuse anche in paesi con alto rischio sismico. Un edificio in legno è infatti molto elastico e capace di reagire alle vibrazioni del terremoto e pertanto è importante rispettare alcuni accorgimenti costruttivi affinché l’edificio sia sicuro: vediamo allora quali sono le caratteristiche tecniche più importanti.

  • Case prefabbricare: meglio al grezzo o chiavi in mano

  • Quando si acquista una casa prefabbricata in legno è possibile scegliere fra due opzioni: casa al grezzo o chiavi in mano. Ma cosa significa? Quali sono le differenze? In una casa al grezzo in genere sono previsti la realizzazione e il montaggio della struttura in legno dell’edificio e la fornitura di infissi e porte, mentre nel caso di una casa cosiddetta “chiavi in mano” sarà realizzata anche tutta l’impiantistica e saranno completate le varie opere di rifinitura: mattonelle, sanitari, infissi… Vediamo allora qual è la scelta migliore caso per caso.

  • Case prefabbricate: impatto zero

  • La domanda che molti si pongono, al momento di decidere la costruzione della propria nuova casa è: edificare in legno o nel classico cemento armato? Ovviamente il primo pensiero che ci si pone è: quali sono i vantaggi e i motivi che potrebbero spingermci a voler costruire una casa prefabricata in legno? Ci sono convenienze? E se si, di che tipo? Nel costo complessivo o nei risparmi successivi? La risposta è la seconda: la spesa di realizzazione è più o meno la stessa, ma essendo poi a “impatto zero” offre notevoli risparmi sui costi di gestione, e non offende la natura!

  • Progettare case prefabbricate in legno

  • La fase della progettazione della casa prefabbricata in legno è molto importante affinché i risultati finali siano soddisfacenti e si possa godere appieno di tutti i vantaggi di questa tipologia di costruzione come isolamento termico, sostenibilità e rispetto dell’ambiente, comfort abitativo, alto rendimento energetico. Per questo è consigliabile rivolgersi a un esperto progettista che possa realizzare un progetto su misura.

  • Case prefabbricate in legno e clima mediterraneo

  • Le case prefabbricate in legno sono una tipologia edilizia tipica del Nord Europa e di tutti quei Paesi con clima freddo. Ma negli ultimi anni anche in Italia si sta sempre più diffondendo questo tipo di costruzione proprio perché la scelta di materiali idonei e di alcune tecniche costruttive particolari fa sì che anche una casa prefabbricata in legno sia perfetta in un territorio con clima mediterraneo. Vediamo allora quali sono le caratteristiche tecniche e progettuali più importanti da tenere in considerazione.

  • Mercato delle case prefabbricate in legno

  • Nel mercato immobiliare si svaluta di più una casa costruita in laterocemento oppure una casa prefabbricata in legno? Al contrario di quanto si potrebbe pensare, una casa in legno ha le stesse potenzialità di mercato di una casa costruita secondo l’edilizia tradizionale e pertanto rappresenta un ottimo investimento economico anche per il futuro. Scopriamo allora quali sono gli aspetti più importanti da valutare e quali sono i lavori di manutenzione principali.

  • Difetti delle case prefabbricate in legno

  • Per le case prefabbricate in legno è fondamentale partire con un buon progetto iniziale proprio perché per questa tipologia di costruzione sono ad esempio più difficoltose le modifiche in corso d’opera. Inoltre è bene prevenire alcuni rischi come ad esempio la possibilità di incendio, i danni causati dall’umidità o l’attacco da parte di insetti. Ma analizzando nel dettaglio ciascuno di questi aspetti si scoprirà che i rischi sono i medesimi sia per una casa in laterocemento sia per una in legno.

  • Prezzi delle case prefabbricate in legno

  • Costa di più una casa in legno o una casa in laterocemento? E in che modo si può risparmiare se si intende costruire una casa prefabbricata in legno? Ecco allora una serie di utili e sintetiche informazioni su perché scegliere una casa in legno direttamente da catalogo, su come calcolare il costo a metro quadrato e su come poter risparmiare senza rinunciare alla sicurezza, alla qualità e ai tanti benefici e vantaggi di una casa in legno.

  • Perché scegliere una casa prefabbricata in legno

  • Molti restano affascinati dalle case prefabbricate, soprattutto quelle in legno, ma si chiedono perché mai dovrebbero scegliere una casa prefabbricata in legno piuttosto che una classica in muratura. L’idea immediata che si ha è che le seconde siano solide e robuste, durature e comfortevoli, a differenza delle prime, certamente suggestive ed ecologiche, ma dall’aspetto effimero e e fragile. Ma nella realtà le cose non stanno così.