Prefabbricata: una nuova idea di casa

Il settore immobiliare italiano vive un periodo di involuzione che coincide grossomodo con la crisi economica. Le imprese edili non lavorano più come una volta e, complice anche una limitata disponibilità di spesa da parte dell’acquirente medio, il settore appare stagnante.

Prefabbricata: una nuova idea di casa

Una nuova idea di abitazione: la casa prefabbricata

La casa di proprietà è per tradizione la colonna portante della famiglia italiana. Rispetto a una famiglia americana capace di cambiare casa ogni cinque anni, di media, quella italiana è sempre stata molto più legata al suo nido.


Come soddisfare quello che pare un carattere nazionale all’interno di un contesto in crisi?

La produzione di case prefabbricate può costituire un’alternativa allo scenario descritto.

L’utilizzo di moduli già costruiti in fabbrica, senza la presenza di operai e cantieri, abbatte di per sé i costi. La logica dei moduli garantisce poi la possibilità di personalizzare la propria abitazione scegliendo la combinazione che soddisfa di più, come fossero tessere di un puzzle.

All’interno dello scenario usuale che domina con l’uso del cemento, si sta sviluppando una pratica forse più consapevole, legata alla realizzazione degli elementi abitativi soprattutto con il legno. Questa soluzione è già da parecchi anni in uso nei paesi del Nord Europa, e in tempi recenti si sta affermando anche qui.


Dire “prefabbricato” può suscitare diffidenza nell’orecchio dell’ascoltatore. Ma questa soluzione sembra invece abbattere il costo totale senza nuocere alla vivibilità dell’ambiente domestico.

Anzi, le case prefabbricate rispettano meglio quei parametri di ecosostenibilità oggi particolarmente importanti. Diminuire le emissioni, avere un migliore rapporto con l’ambiente circostante: si tratta di soddisfare i bisogni del proprietario senza aggiungere costi aggiuntivi in bolletta. Nella composizione della propria casa, sarà allora possibile inserire pannelli fotovoltaici, stufe a pellet, elementi di isolamento termico che permettano di non dissipare il calore. Questi sono aspetti da non sottovalutare se facciamo attenzione a quanto spendiamo e a come lo facciamo.

Scegliere bene la casa

Per scegliere la casa dei propri sogni non è necessario rispettare la tradizione.

Le case prefabbricate rappresentano forse la pagina successiva del grande libro del settore edilizio che finora abbiamo sfogliato.

Se però pensate sia prematuro parlare già da produttore, potreste avere uno scorcio sulla questione facendo un giro sulla pagina di Bakeca.

All’interno del sito, potrete affinare la vostra ricerca per regione e provincia, cercare la casa in vendita prefabbricata nella campagna vicina o in riva al mare.

Con un po’ di fortuna, potreste trovare quella già pronta che soddisfa i vostri gusti e rispetta le esigenze del vostro portafoglio. Non vi resterà allora che concordare con il proprietario una visita e poi visitarla direttamente in loco, grazie ai contatti disponibili nel motore di ricerca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *