Quanto tempo occorre per realizzare una casa prefabbricata?

Se avete deciso di progettare una casa prefabbricata, avrete sicuramente ponderato ogni aspetto riguardo al benessere abitativo, all’innovazione tecnologica legata al settore della bioedilizia e alla riduzione dei costi in bolletta e dei consumi per il fabbisogno energetico. L’edilizia ecologica presenta numerosi benefici sotto il profilo della durata nel tempo della casa prefabbricata, della sua resistenza antisismica e della riduzione dei costi per realizzare tale modulo abitativo.

tempo di realizzazione di una casa prefabbricata

Il prezzo per costruire un edificio “green” varia a seconda della scelta di determinati parametri, tra cui l’ubicazione geografica, la semplicità per raggiungere il cantiere, la tipologia del terreno sul quale verrà edificato il modulo abitativo e la sua personalizzazione in base ai gusti e alle preferenze del cliente.


Personalizzare la propria casa prefabbricata

La ditta costruttrice al quale vi affiderete sarà ben lieta di proporvi le numerose proposte di progetti abitativi di pregiata qualità che, nell’evenienza, possono anche essere personalizzati, concordando le varie modifiche direttamente col costruttore. Il cliente potrà sbizzarrirsi nell’optare tra differenti tinteggiature e morfologie delle superfici, il design dei serramenti, la forma e il posizionamento delle vetrate, porte e finestre, i rivestimenti ecologici e i sanitari con i vari complementi d’arredo. Anche l’esterno può essere curato nei minimi dettagli, allestendo ampi giardini e orti rigogliosi con verdure e piante da frutta, illuminazione hi-tech da giardino, arredi ad-hoc per esterni, cancellate e muretti divisori. Ma tutto ciò che riguarda l’esterno non è incluso nel costo del progetto dell’abitazione e, quindi, sono spese da fare a parte. Ovviamente più la ricerca sarà dettagliata più il prezzo sarà destinato a lievitare.


I tempi di consegna e i costi al mq.

I tempi previsti per la consegna rappresentano un altro grande valore aggiunto legato alle case prefabbricate. Prima però, bisogna eseguire un importante passaggio con la burocrazia locale per iniziare il processo di messa in opera dell’abitazione. Un altro fattore da tener presente è quello legato alle condizioni del terreno: il luogo su cui verrà edificato il modulo abitativo non deve stare in pendenza oppure a rischio di smottamenti. Il tutto è facilmente risolvibile recandosi presso il Comune di appartenenza e chiedere la documentazione necessaria, come il certificato di destinazione urbanistica del lotto e la licenza singola. Quando sarete in possesso di tutto il “cartaceo” obbligatorio e appurati i presupposti necessari, sarà possibile costruire la vostra casa prefabbricata in legno in brevissimo tempo.

I tempi di consegna, considerando un modulo abitativo dal “concept” semplice, possono variare dai due ai sei mesi che, come si può facilmente dedurre, rappresentano tempi inverosimili se paragonati alla realizzazione di una casa cementizia tradizionale. In più, da non sottovalutare un altro vantaggio della casa prefabbricata: la trasparenza dei costi. Quando si costruisce una casa tradizionale in acciaio e ferro capita, di frequente, che il prezzo pattuito in partenza venga di gran lunga superato. Questo, invece, non accade per la casa prefabbricata in legno, in quanto i prezzi sono fissi in base al tipo di abitazione scelta. I prezzi partono da un minimo di 250euro/mq, esclusi i costi di trasporto, montaggio, infissi e fondazione, per arrivare fino a 1200euro/mq.

Da come si evince, optare per un’abitazione ecologica è sicuramente la scelta giusta e rappresenta un buon investimento nel tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *