Case prefabbricate - articoli in archivio

  • Come scegliere i produttori di case prefabbricate in legno

  • Colle delle case prefabbricate in legno: quali sono i rischi?

  • Nella bioedilizia, in special modo nella costruzione delle case prefabbricate in legno, sono indispensabili l’utilizzo di colle speciali per la creazione di componenti lamellari come travi, pilastri e parete intere nel caso si scelga la tecnica X-Lam.

  • Come scegliere il produttore di case prefabbricate

  • Oggi scegliere il produttore di case prefabbricate non affatto facile, ma resta molto importante. Non è facile perchè ormai ci sono moltissime aziende che si occupano della costruzione di case prefabbricate in legno. Un tempo si trattava per lo più di imprese estere, molte del Nord Europa, ma negli ultimi anni anche in Italia c’è la possibilità di scegliere tra vari tipi di proposte. Vediamo allora in che modo scegliere l’azienda più adatta alle proprie esigenze e quali sono i vantaggi ed eventuali svantaggi nel preferire ad esempio un produttore italiano rispetto ad uno di un altro Paese. Perchè è

  • Tipologie di case prefabbricate

  • Tipologie di case prefabbricate Le tipologie di case prefabbricate disponibili oggi sul mercato sono varie, ciascuna con le sue specifiche caratteristiche. Essendo appunto solo precostituite in fabbrica nei vari elementi, esso sono progettabili interamente a tavolino. Possono essere consegnate in tipologie fisse diverse, classificate a seconda di dimensioni e volumetria, e a seconda della fase di finitura a cui possono venire sottoposte. Le loro caratteristiche determinano particolari fasi di realizzazione, che vengono specificamente analizzate in questo articolo. Possono essere infatti a un solo piano o piu livelli, con una struttura classica o futurista di design, single oppure a schiera, o

  • Quali sono i difetti delle case prefabbricate in legno

  • Benvenuti in questa guida dedicata all’analisi dei difetti delle case prefabbricate in legno. Tra i difetti che andremo a valutare, alcuni sono strutturali ossia derivanti dal modo in cui sono fatte. Altri sono invece fattori di rischio legati ai materiali o alle tecniche costruttive. Per cercare di ridurli è fondamentale partire con un buon progetto iniziale, proprio perché per questa tipologia di costruzione sono – ad esempio – assai più difficoltose le modifiche in corso d’opera. Inoltre è bene curare la scelta di materiali e impianti, per prevenire alcuni rischi come ad esempio: possibilità di incendio danni causati dall’umidità attacco